Sedie sala di attesa: l’importanza di scegliere solo sedute molto confortevoli

Soffermatevi per un attimo a riflettere su che cosa sia la sala d’attesa presente nella vostra azienda. Da un certo punto di vista non fa parte dell’azienda stessa, perché è al di fuori degli uffici sia direzionali che operativi: coloro che si trovano in sala di attesa è come se aspettassero ancora di fare il loro ingresso, anche se hanno varcato la soglia dell’azienda. Si tratta quasi di un luogo quindi che si trova come sospeso nello spazio e, essendo un luogo di attesa, anche sospeso dopotutto nel tempo. Qui è necessario attendere, qualche volta pochi minuti appena, altre volte invece lassi di tempo molto più lunghi, un’attesa che in ogni caso non deve mai risultare noiosa, ma che anzi deve essere un’esperienza piacevole, rilassante, capace di non generare mai né ansia né stress.

Capite bene che per poter dare vita ad un luogo sospeso nello spazio e nel tempo che sia rilassante e piacevole, è di fondamentale importanza curare questo ambiente con una eccellente dovizia di dettagli, cosa questa che in molti invece si dimenticano di fare. Dovrete quindi scegliere dei colori per le pareti e per i pavimenti che siano in linea con il mood aziendale, ma che non siano mai troppo vivaci o strillanti. Dovrete scegliere pochi mobili, così che lo spazio possa apparire molto più ampio di quanto in realtà non sia e così che sia possiate renderlo organizzato al meglio, semplice e minimale. E il mobile per eccellenza di una sala d’attesa è ovviamente la sedia.

Le sedie sala attesa devono essere confortevoli, perché solo stando a sedere in modo comodo i clienti e i collaboratori si sentiranno del tutto a loro agio, con una piacevole sensazione di benessere e calma sulla loro pelle. In caso contrario invece c’è persino il rischio che scappino dalla vostra sala d’attesa, dalla vostra azienda, migrando verso altri lidi. Le sedie sala d’attesa però devono anche essere davvero molto belle. Una sedia confortevole ma esteticamente poco accattivante, poco attraente, non riesce di sicuro a fare il suo dovere, perché non riesce ad esprimere alcuna sensazione positiva. Una sedia bella invece, di design, moderna e carica di fascino può essere considerata al pari di un’opera d’arte, qualcosa che magnetizza lo sguardo, che cattura l’attenzione, qualcosa da cui non ci si vorrebbe dopotutto alzare.

Ed è anche importante che le sedie siano davvero molto resistenti, questo non per accattivare quanto più possibile gli ospiti che si trovano in questo ambiente, bensì per evitare di dover sostituire le sedie in modo frequente. In questo modo risparmierete soldi, ma riuscirete soprattutto a rendere l’azienda sempre fedele a se stessa, capace di esprimere al meglio la propria personalità.

A nostro avviso un tavolino è il mobile migliore per accompagnare le sedute, su cui andrete a mettere qualche rivista che i vostri ospiti possono sfogliare nell’attesa oppure una bella tazza di caffè fumante per rendere questo momento ancora più piacevole. Si tratta di piccole accortezze che possono davvero fare la differenza, assolutamente insomma da non sottovalutare, ricordatelo.