Come realizzare una perfetta make up table

Lo conoscete il detto “Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare”? Ecco è un po’ quello che accade alle appassionate del trucco. Quando il vostro amore per il trucco comincia ad avere una connotazione importante allora comincia a starvi stretto il fatto di truccarvi in piedi davanti allo specchio e cominciate a bramare sempre di più quella che alcuni blog make up hanno fatto passare per un esigenza imprescindibile: la make up table.

Tradotto in Italiano, la postazione per il make up è un’area della casa che vi permette di truccarvi in una posizione confortevole e contemporaneamente tenere in ordine i vostri prodotti e strumenti. Ma come comporre una perfetta postazione da make up?

Partiamo dal piano: potete optare per un scrivania da computer, per una consolle o per una mensola fissata con staffe ben salde. Per la seduta invece via libera, anche se la soluzione più economica è sicuramente uno sgabellino.

Passiamo allo specchio che è uno degli elementi centrali per realizzare una perfetta make up table. Lo specchio deve essere soprattutto ben illuminato perché dalla buona illuminazione dipende la buona riuscita del trucco. Potete scegliere se fare un investimento ed acquistare uno specchio circondato da faretti simile a quello che troveremmo nel camerino di un teatro. Oppure potete acquistare uno specchio da tavolo illuminato magari con un fattore di ingrandimento.

Una make up table come dicevamo all’inizio vi permette anche di tenere in ordine i vostri prodotti. Anche qui le possibilità sono numerose e si distinguono fondamentalmente per le fasce di prezzo. Potete acquistare una molto bella, ma molto costosa, mini cassettiera in plexiglass. Oppure potete scegliere una mini cassettiera da ufficio acquistabile nei prodotti da cancelleria a pochi euro.

Come avrete capito le possibilità sono davvero tante. Il nostro consiglio è quello di navigare in rete alla scoperta di quelle che sono le soluzioni più adatte alle vostre esigenze ed alle vostre tasche.