Ricetta cheesecake tiramisu: una variante molto apprezzata!

Stai cercando una ricetta interessante per un dolce diverso dal solito?

Direttamente dagli Stati Uniti ti proponiamo la ricetta della cheesecake tiramisu, che sembra difficile perchè prevede diversi ingredienti, ma in realtà sarà un divertimento prepararla.

Alla base di questo dolce fresco , che va conservato in frigorifero, ci sono formaggi freschi spalmabili ed in particolare il mascarpone o la ricotta e il philadelphia.

Il risultato è un dolce perfetto alla fine del pasto o durante il pomeriggio per un momento di dolcezza.

La ricetta della cheesecake al tiramisu è solo una delle tante varianti che offre questo dolce.

La forma tipica è quella rotonda della classica torta ed è alta almeno 13-15 cm per la versione newyorkese e circa 3-5 cm per la versione francese.

Spesso infatti, viene proposto con l'aggiunta di frutta fresca o cioccolato.

Come dicevamo la cheesecake più conosciuta è quella americana ma in realtà pare che le origini di questo dolce risalgano all'Antica Grecia in una versione con formaggio di pecora e miele per essere servita durante i giochi olimpici nel 776 a.C..

Una curiosità : è un dolce che ha fatto il giro del mondo e, a seconda del paese, viene realizzato con tipi di formaggio diversi. Ad esempio, negli Stati Uniti utilizzano il formaggio spalmabile, in Italia la ricotta e in nord Europa il Quark.

Ingredienti per la base:

  • Per la base
  • 200 gr di Savoiardi
  • 130 gr di Burro
  • 60 ml di Latte
  • 2 cucchiai di Caffè solubile

Per la crema:

  • 3 Tuorli
  • 100 gr di Savoiardi
  • 150 gr di Zucchero
  • 400 gr di Philadephia
  • 200 ml di Panna per dolci
  • 8 gr di Colla di Pesce
  • 250 gr di Mascarpone
  • 40 ml di Acqua
  • 120 ml di Caffè
  • 50 ml di Latte
  • 2 cucchiaini di Zucchero
  • Cacao amaro q.b

Preparazione

Frullate i savoiardi nel mixer e uniteli al caffè e il burro fuso. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo che andrate a versare in uno stampo per dolci a cerniera. Livellate con l'aiuto di una spatola in modo da creare una base e ponete in frigo per circa 30 minuti. Sciogliete lo zucchero in un pentolino con acqua e ammorbidite la gelatina con acqua fredda. Montate i tuorli e aggiungiungete lo sciroppo di zucchero. Unite il mascarpone e il philadelphia, continuate unendo la gelatina ad un cucchiaio di latte caldo e poi a tutto il composto. Montate la panna e aggiungete anche quella e poi riprendete dal frigo la base raffreddata e versate metà della crema. Bagnate i savoiardi nel caffè e appoggiateli uno alla volta creando uno strato e ricoprite con l'altra parte di crema. Ora riponete la torta in frigorifero per circa 4 ore e una volta pronta potete togliere lo stampo e cospargere la polvere di cacao amaro.

La cheesecake al tiramisu è una ricetta molto semplice e fresca che si presenta in modo elegante per ogni occasione!