Ecco come dare una svolta divertente al vostro matrimonio

Il matrimonio dovrebbe essere uno dei momenti più belli della vita di coppia, una grande festa per celebrare il proprio amore, una giornata da condividere con le persone più care. Per gli invitati però questa altalena di emozioni può essere guastata dalle attese interminabili tra i vari momenti in cui si articola la cerimonia, per esmpio tra l'aperitivo e il banchetto, o prima della festa finale. Qui di seguito vi spiegheremo come evitare che il vostro matrimonio si trasformi in una celebrazione scandita dalla noia, in modo da riuscire ad accontentare tutti.

A questo proposito è fondamentale la scelta di una location adeguata: l'ideale sarebbe un luogo in cui la sala nella quale è prevista la festa finale sia separata da quella del banchetto. Questo permetterà infatti agli invitati di scegliere se partecipare al party (soprattutto se questo viene organizzato con un musica piuttosto alta e molto orecchiabile, che invita a ballare), oppure attardarsi nella sala da pranzo per chiacchierare ancora un po', senza essere disturbati dal volume delle casse.

Per quanto riguarda il tempo tra una portata e l'altra, a volte piuttosto lungo, una buona idea sarebbe quella di lasciare al centro dei tavoli alcuni gadget con cui ingannare l'attesa, in modo che gli ospiti si tengano impegnati fino all'arrivo del piatto successivo. Facciamo qualche esempio: si potrebbero utilizzare le bolle di sapone a tema wedding, che farebbero contenti sia adulti che bambini, oppure si potrebbero comprare delle macchine fotografiche usa e getta con le quali ognuno possa scattare foto che poi verranno raccolte in un album, o ancora si potrebbero inserire piccoli quiz o puzzle.

Negli ultimi anni inoltre si sta diffondendo l'idea del photobooth, un servizio offerto dai fotografi di matrimonio che prevede l'allestimento di una scenografia particolare all'interno della quale gli ospiti potranno farsi scattare foto buffe e divertenti dal fotografo che avete assunto.

Infine per quanto riguarda i bambini potete percorrere due strade differenti, a seconda del budget. La prima è quella di ingaggiare degli animatori che li facciano divertire e li tengano occupati con baby dance, piccoli giochi, composizioni con i palloncini, facepainting o giocoleria. L'alternativa low cost invece è quella di organizzare semplicemente una zona attrezzata con tavoli e seggioline, e ben fornita di Lego, fogli e matite colorate per disegnare e altri giochi.