I vantaggi di partecipare ad un evento fieristico

Le fiere di settore, quelle dedicate sia al B2C che al B2B, hanno l'enorme potenzialità di mettere a contatto diretto domande ed offerta con specifici interessi.

Grazie a questo incrocio, le aziende hanno quindi la possibilità ed il vantaggio di entrare in nuovi potenziali mercati, farsi conoscere sia per quanto riguarda i valori aziendali che i propri prodotti e servizi, capire, analizzare, osservare il proprio mercato capendo quali sono i punti di forza e debolezza,le novità e l'evoluzione, reperire contatti mirati, di persone interessate, da poter lavorare e trasformare in clienti.

Solo con le possibilità appena indicate tutte le aziende non dovrebbero pensarci due volte prima di partecipare ad una fiera o evento fieristico di settore.

Una fiera ha però dei costi di partecipazione diretti come l'iscrizione, gli spazi, le utenze, sia quelli subordinati come i costi di trasferta, di alloggio, di staff, sia quelli necessari come l'allestimento dello stand ed il materiale promozionale.

Sfruttare le fiere a proprio favore è oggi però uno degli strumenti di marketing e comunicazione che le aziende hanno a disposizione, la possibilità di entrare in contatto con le persone, creare relazioni dirette, faccia a faccia, la possibilità di trasmettere sensazioni ed emozioni, sono fattori che solo una fiera riesce a rendere concreti.

I vantaggi di partecipare ad una fiera, come hai ben letto, sono davvero molteplici, che la tua azienda operi nel B2C o nel B2B esistono manifestazioni dedicate ad entrambi i filoni commerciali, l'importante è scegliere quella giusta per poter ottimizzare la propria presenza ai massimi livelli.

Oltre a quelli che ti ho già indicato, si possono elencare molteplici vantaggi del partecipare alle più specifiche fiere di settore, tra questi sicuramente sono da mettere in evidenza:

Vendita diretta: specifico vantaggio per il settore B2C, esistono moltissime fiere di prodotto dove le aziende hanno la possibilità di far conoscere, provare e vendere direttamente al pubblico.

Fidelizzare i clienti: sia in ambito B2C che B2B le fiere hanno il vantaggio di gestire e mantenere le relazioni con i propri clienti invitandoli a presenziare alla manifestazione, invitandoli allo stand per scoprire le novità o semplicemente per parlare delle possibili evoluzioni del proprio business, avendo quindi modo di rafforzare il legame con i propri clienti.

Pubblicizzare prodotti e servizi: nel settore B2B le fiere sono delle vere e proprie mostre dove il pubblico può scoprire prodotti e servizi utili sia per la propria persona che per l'azienda rappresentata, scoprire le novità di settore, provarle o verificarle con mano potendo raccogliere tutte le informazioni necessarie da poter poi trasferire ai vertici aziendali.

Scoprire nuovi canali di distribuzione: presenziare ad un evento non significa porsi con una esposizione unilaterale, ma essere aperti e poter assorbire tutto ciò che è informazione di qualità che circola all'interno della fiera durante tutta la manifestazione, si possono quindi scoprire nuovi metodi e mezzi per veicolare e distribuire valori, immagine, prodotti e servizi, da applicare poi nel processo aziendale.

Partecipare a convegni: si può far parte del pubblico oppure essere direttamente dei relatori, nel primo caso si possono scoprire le novità del settore, nel secondo caso si ha modo di essere apprezzati e farsi conoscere agli occhi del pubblico presente.

Come puoi ben capire, partecipare ad una fiera di settore può essere davvero determinante nello sviluppo del business aziendale, va affrontato secondo specifici criteri ed una progettualità micro dettagliata, nulla può essere lasciato al caso.